Domenica 26 il festival IT.A.CÀ alla scoperta del grano saraceno di Terragnolo Presidio Slow Food


Domenica 26 settembre il Festival del turismo responsabile IT.A.CÀ fa tappa a Terragnolo con una giornata dedicata al Grano Saraceno Presidio Slow Food.

Il programma della giornata prevede il ritrovo alla frazione Baisi per una passeggiata guidata nei campi di grano saraceno, a poche settimane dalla raccolta, per ascoltare dai produttori la storia della riscoperta di questa produzione così importante in passato e ora divenuta un simbolo di comunità e di resistenza. Resistenza anche nei confronti di possibili disastri ambientali quali la costruzione della A31. La Pro Loco di Zoreri preparerà un pranzo a base del Presidio e di altri prodotti locali tra i quali il tradizionale fanzelto, ricetta che appartiene all’Arca del Gusto ed è memoria dell’identità contadina della Valle. Al pranzo farà seguito un laboratorio per i più piccoli mentre gli adulti potranno seguire un incontro sui muretti a secco e il paesaggio terrazzato della valle.

Itaca migranti e viaggiatori - Festival del Turismo Responsabile è il primo e unico festival in Italia che si occupa di turismo responsabile e innovazione turistica. Un cammino unico in tanti territori diversi, per trasformare l’incoming in becoming. Coniugando la sostenibilità del turismo con il benessere dei cittadini. Tema dell’edizione 2021 è il diritto di respirare, un concetto attuale e trasversale che parla di respiro come diritto, oltre che come bisogno. Respiro come pausa e presenza, lento fluire della vita dentro e fuori ogni essere vivente. La partecipazione, comprensiva del pranzo, richiede un contributo alle spese di 25 €, prenotazione obbligatoria a slowfoodtaas@gmail.com o chiamando il 327 712 1209.

La giornata nasce dalla collaborazione il Festival del turismo responsabile IT.A.CÀ, la Condotta Slow Food Valle dell’Adige Alto Garda, la Comunità del Presidio Slow Food del Grano Saraceno di Terragnolo, l’associazione Terragnolo Che Conta a la Pro Loco di Zoreri.

L’evento si svolgerà nel rispetto delle normative covid e prevede un numero contingentato di partecipanti.




19 visualizzazioni0 commenti