top of page

DiVinNosiola 2024

Presidio-Slow-food-vino-santo.jpg

Dall’ 1 al 30 marzo nei ristoranti dei Cuochi dell’Alleanza Slow Food del Trentino Alto Adige gli osti avranno una particolare attenzione per la nosiola della Valle dei Laghi. Sarà al centro di abbinamenti con i piatti appositamente proposti in menu, nelle sue diverse interpretazioni sarà proposta alla mescita e sarà possibile degustare al calice anche il Vino Santo Trentino Presidio Slow Food.

Hanno aderito: Ristorante Nerina (Val di Non), Ciasa do Paré (Val di Fassa), Osteria Storica Morelli e Ristorante Boivin (Valsugana), Cant del Gal (Primiero), La Cantinetta e Hotel Maria (Val di Fiemme), Le Tre Chiavi (Vallagarina), Le Servite (Alto Garda), Pitzock (Val di Funes).

Sabato 23 marzo

dalle ore 11 alle ore 14,30 a Santa Massenza

GustodiVIno, un viaggio tra i vini Nosiola della Valle dei Laghi e i piatti dei Cuochi dell’Alleanza Slow Food

 

Paolo Betti, cuoco dell’Alleanza Slow Food, vi propone un viaggio del gusto inedito attraverso sei piatti iconici di altrettante Osterie selezionate nelle Valli del Trentino. Sei ricette, solitamente servite ai tavoli dei colleghi cuochi dell’Alleanza, in via eccezionale proposte in un unico pranzo e abbinate ad altrettanti calici di vino. La ricchezza della cultura gastronomica trentina e la fantasia dei cuochi incontrerà la versatilità della nosiola in interpretazioni che i produttori sapranno raccontare nelle multiformi espressioni che questo vitigno, grazie al loro lavoro, sa regalarci. Non sarà una degustazione tecnica ma emozionale condotta insieme a Laura Donadoni, scrittrice, giornalista e wine educator. Un viaggio nel tempo, che trasforma la nosiola in Vino Santo, nei ricordi personali di sapori ed emozioni, ma anche nello spazio e nella cultura di cui i vignaioli, così come osti e cuochi, sono custodi.

Le ricette proposte sono il frutto della collaborazione con Sandro e Mario di Nuzzo del Ristorante Nerina di Romeno (Val di Non), Alessandro Suffritti di Ciasa do Parè a Soraga (Val di Fassa), Fiorenzo Varesco dell’Osteria Storica Morelli e Riccardo Bosco di Boivin in Valsugana, Tommaso Bellante de La Cantinetta di Varena e Monica Braito dell’Hotel Marica di Carano (Val di Fiemme).

In collaborazione con Slow Food Trentino Alto Adige.

Costo: € 30,00 - prenotazione obbligatoria scrivendo a: info@vinosantotrentino.it o al n. 3493365446

Scopri il programma completo dell'edizione 2024 di DiVinNosiola su https://vinosantotrentino.it

bottom of page