Cerca
  • SlowFoodAltoAdigeSüdtirol

Il "Pane Comunale": un pane che nasce dalle relazioni

A Isera, da sempre fucina di ricerca gastronomiche in Vallagarina, tre aziende ben radicate nel tessuto locale hanno deciso di lavorare in sinergia per valorizzare il territorio, dando un nuovo significato all'alimento più comune e che non può mancare sulla tavola quotidiana.




Nasce così il "Pane Comunale", grazie alla collaborazione della Società Agricola Frisinghelli che a Lenzima d'Isera coltiva il grano tenero con metodo biologico, la Cooperativa Gruppo '78 che al Mas del Gnac lo macina con un mulino a pietra e il Panificio Moderno che nei suoi laboratori di Cornalè di Isera dà forma alla pagnotta.


Tutte e tre le realtà hanno lavorato in piena sinergia per valorizzare il territorio, allargandone la definizione e vedendolo come un ecosistema fatto di natura, persone e organizzazioni che cercano un equilibrio. Gli aspetti ambientali, sociali e relazionali sono centrali in questo progetto e hanno dato vita a un pane dal gusto piacevole e ricco di significato.

Il progetto ha anche una valenza sociale: con ogni pagnotta vengono garantite due ore di attività per una persona inserita in percorso di avvicinamento al lavoro.


A tutti gli attori del progetto va il plauso di Slow Food Trentino Alto Adige Südtirol per essere riusciti ridare centralità a un alimento che storicamente è sempre stato sinonimo di comunità e di condivisione ma che è stato vittima di un processo di banalizzazione e standardizzazione negli ultimi decenni.


Al progetto hanno subito aderito i Cuochi dell'Alleanza della zona. Annarita Di Nunno, nel ristorante Le Tre Chaivi di Isera, proporrà infatti il "Pane Comunale" tutti i sabati nel proprio cestino del pane.



0 visualizzazioni

@ 2020 Slow Food Trentino Alto Adige Südtirol